JACOPO BELLONI

Jacopo Belloni (Ancona, 1992) vive e lavora a Ginevra. Ha studiato presso l’Accademia di Belle Arti di Brera (Milano) e l’Università degli Studi di Milano. Sta concludendo il programma Work.Master presso HEAD (Ginevra). La sua ricerca indaga le strutture narrative, immaginative e simboliche che l’essere umano assume per difendersi e prendersi cura dei suoi simili. Collegando studi sulla cultura popolare, storia della religione e antropologia, ricerca nuove forme di superstizioni e credenze nella società contemporanea, trovando collegamenti con antichi miti e leggende.​

Le sue opere e performance sono state esposte a Sonnenstube (Lugano), Centre d’Art Contemporain (Ginevra), Gessnerallee (Zurigo), Archivio Conz (Berlino), Arsenic (Losanna), Théâtre Saint-Gervais (Ginevra), Ambika P3 (Londra). ), Farmacia Wurmkos (Milano), Marsèlleria (Milano), Localedue (Bologne) Palais de Tokyo (Parigi), Galerie Papillon (Parigi). È stato residente presso Fondazione Boghossian (Bruxelles), Bocs Art (Cosenza), Fixer (Lecce), Fondazione Dena (Parigi). Dal 2018 è co-fondatore e co-curatore di Terminalia, associazione tranship senza fini di lucro con finalità sociali e culturali che opera in aree marginali e interne del centro Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *