LÉNA LEWIS-KING

Léna Lewis King è un’artista-filmmaker. Il suo lavoro si occupa delle trasformazioni magiche quotidiane che emergono nelle intersezioni tra natura e tecnologia. Inquadrando la sua prospettiva da un punto di vista femminista, spesso presenta aspetti psichici e spirituali dell’esperienza vissuta, mentre i suoi film meditano sull’impatto che l’accelerazione tecno-capitalista esercita sulla vita effimera e sul vivere nel mondo. Le esperienze curatoriali di Léna includono la co-fondazione dell’Apertura Institute (2022), la fondazione della pubblicazione online “open2” (2020-21) e la curatela della mostra collettiva “Point and Shoot” alla Platform Gallery di Londra (2020).

(Borsa di studio Emergenti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *