CASTRO è uno spazio per l’apprendimento artistico e collaborativo che è gratuito, inclusivo e versatile.  Ogni anno offriamo artisti e curatori emergenti dall’Italia e dal mondo l’opportunità di entrare in questa comunità e lavorare a Roma per 4 o 8 mesi. I titolari di premi ricevono uno spazio di lavoro insieme a opportunità di sviluppo per passare con successo dall’istruzione alla pratica professionale.

Programma Studio di CASTRO

Il Programma Studio è un programma di sviluppo gratuito che offre un ambiente critico, informale e non competitivo in cui sviluppare la propria pratica ed espandere il proprio network. Il programma si concentra sulle pratiche individuali degli artisti e dei curatori selezionati incoraggiando, al contempo, il processo decisionale collettivo, insieme alla collaborazione nella produzione di opere e nelle edizioni. Il Programma è aperto a artisti e curatori under 35 sia italiani che internazionali. Il programma non è accreditato e non conferisce alcun titolo.

CASTRO offre:

  • Accesso ad uno studio 24/7
  • Conversazioni critiche e Studio Visits
  • L’opportunità di contribuire a un programma pubblico di workshop ed eventi 
  • Incontri mensili con tutors
  • Supporto critico e pratico

Il tutoraggio avviene attraverso una combinazione di workshops, seminari, sessioni critiche di gruppo, tutorials 1 a 1 ed escursioni. In cambio e al posto di un compenso ogni Abitante si rende disponibile un giorno al mese per ideare, gestire o assistere ad eventi e attività del programma pubblico.  

 

PROGRAMMA

Ogni anno CASTRO ospita fino a 7 artisti e 2 curatori. Le domande di partecipazione apriranno il 26 maggio e chiuderanno il 5 luglio 2019. Gli artisti possono presentare domanda di partecipazione per una durata di 17 settimane o 8 mesi. I curatori possono presentare domanda di partecipazione per una durata di 17 settimane. Vedi la sezione Premio per i dettagli. La procedura di richiesta si apre a maggio/giugno e ad ottobre. Il comitato di selezione è costituito da artisti e critici di fama internazionale. Dopo la valutazione attenta dei portfolios presentati, la commissione delibera entro la fine di luglio e dicembre. I candidati selezionati saranno avvisati tramite e-mail e una lista sarà pubblicata sul sito web di CASTRO.

 

CRITERI

CASTRO vuole riunire voci diverse. Pertanto incoraggiamo e accogliamo candidati di ogni provenienza sia con che senza formazione. Cerchiamo mentalità critiche e aperte a dibattiti e discussioni sull’arte. I potenziali candidati vengono selezionati in base ai seguenti criteri: qualità dell’impegno e della pratica artistica; necessità riconosciuta di accedere all’istruzione alternativa e gratuita; disponibilità a collaborare, a essere autogestiti e lavorare con il pubblico.

 

LO SPAZIO: CHE COSA È INCLUSO?

  • Studio accessibile 24/7
  • Una sala conferenze di 50 mq
  • Accesso ad Internet
  • Elettricità
  • Angolo cottura e WC

 

CHE COSA NON È INCLUSO?

  • Materiali di produzione
  • Computer personale
  • Lo studio è inteso come posto di lavoro, non è possibile viverci

 

CHE COSA CI SI ASPETTA DAI PARTECIPANTI

  • disponibilità a contribuire all’ideazione del programma fornendo feedback e idee
  • disponibilità a incoraggiare la pratica altrui contribuendo ai CRITS (Sessioni critiche)
  • regolare presenza nello studio
  • sviluppare una serie di edizioni per CASTRO da consegnare entro la fine del programma
    • per gli artisti: la volontà di mettere in dubbio la loro pratica presentando sia durante i CRITS e sia in una conferenza d’artista almeno una volta
    • per i curatori: disponibilità a proporre, sviluppare e gestire un piccolo programma pubblico q

TUTORS, INSEGNANTI E STUDIO VISITORS DELL’ANNO 2018/19

Allison Grimaldi-Donahue (Scrittrice), Adrienne Drake (Direttrice e Curatrice della Fondazione Giuliani), Samuel Gross (Curatore dell’Istituto Svizzero), Francesco Buonerba (Curatore Indipendente), Carolina Ongaro (Direttrice di Jupiter Woods, Londra), Ilaria Gianni (Curatrice Indipendente), Maria Alicata (Curatrice della Fondazione Baruchello), Attilia Fattori Franchini (Curatrice Indipendente), Flaminia Bonfiglio (Artista), Ilaria Leoni (Direttrice di Ermes-Ermes), CAMPO (Classe del corso di formazione per curatori della Fondazione Re Rebaudengo), Young Curators Residency Programme della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Associazione Giovani Collezionisti, Bianca Stoppani (Curatrice Indipendente), Georgia Stellin (Curatrice Indipendente), Carla Chiarchiaro (Direttrice di Ada), Antonio Valentino (Collezionista), Marco Altavilla (Direttore di T293), Giulia Floris (Assistente curatore a Villa Adriana e Villa d’Este), Luca Lo Pinto (Curatore della Kunsthalle Wien), Adriana Gellini and Linda Jensen (Direttrici di Last Tango, Zurigo), Hugh Mulholland (Curatore del MAC, Belfast), Manuela Pacella (Curatrice Indipendente), Michele Bertolino (Curatore Indipendente e co-Fondatore de Il Colorificio, Milano), Stefano Collicelli Cagol (Curatore della Quadriennale di Roma).

 

COMMISSIONE DI SELEZIONE DELL’ANNO 2018/19

La commissione incaricata è era composta da: Michael Archer, Will Benedict, Barbara CasavecchiaMaria Adele Del Vecchio, Alberto Di Fabio, John O’Doherty.

Newsletter

X

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter mensile per restare aggiornato sui prossimi eventi e ricevere notizie sui nostri programmi





Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy di GIGANT.

DICHIARAZIONE DI CONSENSO: Dopo aver letto l'informativa sulla privacy, acconsento al trattamento dei miei dati personali da parte dell'Associazione Culturale GIGANT per le finalità e i mezzi indicati nell'Informativa sulla privacy di cui sopra.

Desidero ricevere informazioni riguardo le attività di CASTRO, progetto dell'Associazione GIGANT.