Artistic and Academic Advisor #7

Francesca Pionati


Francesca Pionati
è un artista che raccoglie significati e immagini del passato per risignificarli attraverso pratiche processuali e collettive. E' interessata a esaminare le tensioni tra il "on & off stage" attraverso le immagini in movimento, il teatro sperimentale, la performance e il lavoro editoriale. Dal 2020 fa parte del duo di artisti VEGA con Tommaso Arnaldi. Nel 2021 Pionati ha co-fondato la piattaforma curatoriale e di ricerca Iniziative di II, per esplorare il rapporto tra performatività e spazio pubblico. Da questa esperienza è nata la pubblicazione periodica II Magazine. Il progetto editoriale esplora i codici e le metodologie esistenti all'interno dell'editoria e il suo rapporto dialettico con l'archiviazione, nonché le correlazioni con forme di espressione e diffusione meno visibili o permanenti. Nel 2022 Francesca p entrata a far parte del Dutch Art Institute, un programma nomade che si colloca tra la pratica artistica e la ricerca teorica, con l'interno di espandere le metodologie pedagogiche e le comunità temporanee. Le ricerche di Pionati sono state esposte al MACRO, Roma, Museo MA*GA, Triennale Milano, Galleria d'Arte Moderna di Roma, Manifattura Tabacchi, Fondazione smART, Sant'Andrea de Scaphis, MEGA. Ha partecipato ai programmi di residenzione Quarta Partete di Romeo Castellucci alla Triennale di Milano, Prender-si Cura al MATTATOIO, VISIO de Lo Schermo dell'Arte e FONDAMENTA al Teatro India. Nel 2022 ha vinto il Premio Francescoa Fabbri per le Arti Contemporanee e il Premio Nazionale Arti Visive Città di Gallarate.